SCALA CEMS - un nuovo strumento per misurare l'ansia del bambino PDF Stampa E-mail

La scala delle manifestazioni emotive dei bambini (CEMS) per valutare l'efficacia di interventi per ridurre l'ansia preoperatoria
Li HC. Evaluating the effectiveness of preoperative interventions: the appropriateness of using the children's emotional manifestation scale. Journal of Clinical Nursing 2007; 16: 1919-1926.


Questo studio pubblicato di recente sul Journal of Clinical Nursing era volto a validare la Children's Emotional Manifestation Scale (CEMS), una scala di valutazione per la misurazione delle manifestazioni emotive dei bambini. Gli autori con questo studio volevano dimostrare la sua applicabilità anche in ambito preoperatorio, in particolar modo per valutare l'efficacia degli interventi per ridurre l'ansia preoperatoria dei bambini. Questa scala infatti era già stata validata ed utilizzata per documentare le risposte emotive dei bambini, ma non era mai stata utilizzata per valutare l'efficacia di interventi per ridurre l'ansia preoperatoria.

 

Lo scopo di questo studio è stato quello di paragonare l'efficacia di due interventi infermieristici per ridurre l'ansia preoperatoria e di esaminare l'appropriatezza dell'utilizzo della CEMS per valutare l'efficacia degli interventi.

Per quanto riguarda il disegno dello studio si trattava di uno studio randomizzato controllato condotto in un reparto di day surgery.

Il metodo prevedeva il reclutamento di bambini dai 7 ai 12 anni in un periodo di 13 mesi. Sono stati reclutati 203 bambini suddivisi in modo casuale in due gruppi. Il gruppo sperimentale era costituito da 97 bambini che hanno ricevuto un intervento terapeutico per la riduzione dell'ansia preoperatoria, mentre i 106 bambini appartenenti al gruppo di controllo hanno ricevuto le informazioni preoperatorie standard.

I risultati ottenuti hanno mostrato che i bambini che avevano ricevuto un intervento terapeutico di preparazione all'intervento avevano dei livelli di ansia preoperatoria significativamente più bassi, meno emozioni negative e frequenza cardiaca e valori di pressione arteriosa minori rispetto ai bambini che avevano ricevuto le informazioni standard. I bambini con livelli di ansia preoperatoria alti hanno manifestato dei comportamenti emozionali più negativi durante l'induzione dell'anestesia, associati a frequenza cardiaca e valori di pressione arteriosa maggiori.

In conclusione lo studio dimostra l'appropriatezza dell'utilizzo della Children's Emotional Manifestation Scale nella valutazione dell'efficacia di interventi infermieristici preoperatori e presenta una chiara evidenza per supportare l'efficacia di interventi terapeutici di gioco nella preparazione del bambino all'intervento rispetto all'approccio che prevede delle informazioni standard.


Rilevanza per la pratica clinica: questo studio contribuisce ad arricchire l'esperienza dell'utilizzo di strumenti di ricerca a misura di bambino per la valutazione dell'efficacia degli interventi infermieristici volti a ridurre l'ansia da procedura nel bambino. I risultati sottolineano l'importanza di integrare il gioco terapeutico come componente essenziale di un'assistenza infermieristica olistica e di qualità nella preparazione del bambino all'intervento chirurgico.

 

scala CEMS per ridurre ansia preoperatoria