DOLORE DA VENIPUNTURA - gonfiare un palloncino è efficace PDF Stampa E-mail

Gonfiare un palloncino durante il posizionamento di un'agocannula riduce la percezione dolorosa
Gupta D, Agarwal A, Dhiraaj S, et al. An evaluation of efficacy of balloon inflation on venous cannulation pain in children: a prospective, randomized, controlled study, Anesth Analg. 2006; 102: 1372-5.

Un recente  studio randomizzato controllato svolto su un campione di 75 bambini (6-12 anni) che si dovevano sottoporre ad incannulamento venoso rivela un nuovo metodo per ridurre il dolore da venipuntura nei bambini. I pazienti sono stati suddivisi in modo casuale in 3 gruppi: gruppo 1 (controllo), gruppo 2 (il bambino veniva distratto durante la procedura), gruppo 3 (il bambino doveva gonfiare un palloncino). E' stata sempre utilizzata un'agocannula 22G. La misurazione del dolore è stata fatta con la scala visuale-analogica (VAS) di 10 cm raffigurante da un lato le faccine e dall'altro i numeri da 0 (assenza di dolore) a 10 (peggiore dolore immaginabile).

I risultati hanno rivelato che il gruppo di bambini che gonfiava il palloncino durante la procedura aveva un punteggio medio VAS di 1, mentre gli altri gruppi hanno riportato un punteggio medio di 2 (gruppo della distrazione) e di 4 (gruppo controllo). I risultati dimostrano una riduzione statisticamente significativa dell'incidenza e della gravità del dolore da venipuntura nel gruppo che gonfiava il palloncino se paragonato agli altri due gruppi (P<0.05).

 

S. Neri, F. Festini